Digitalizzare lo Studio usando i Social Network

Alcuni di questi benefici, o almeno quelli più evidenti immediatamente, sono:

  • Miglioramento dell’efficienza e dell’organizzazione generale dello Studio
  • Visibilità di nuove aree critiche per il cliente che possono generare la creazione di nuovi servizi professionali che generano quindi “valore” sia per il cliente che per lo Studio professionale
  • Miglioramento del clima del clima delle relazioni interne fra le risorse
  • Creazione di opportunità relazionali e di business con clienti già a portafoglio e nuovi Clienti

L’uso dei Social Network rientra tra le azioni da seguire in vista della digitalizzazione dello studio professionale? E soprattutto a cosa servono veramente i Social Network nel business tra aziende?


In generale

Generare opportunità nel mondo del business tra aziende (B2B) con i Social Media è difficile ma non impossibile: per generare opportunità sono poi necessarie campagne sponsorizzate più o meno a portata di budget:
- per Facebook € 100 / mese è un discreto budget
- per LinkedIN invece bisogna prevedere almeno 4/5 volte l’investimento.

La scelta tra i Social Media la scelta è varia: ognuno ha la sua peculiarità ma sono funzionali a generare consapevolezza della propria esistenza, trovare motivi per cui le persone dovrebbero affezionarsi alle nostre notizie, usare campagne per generare opportunità o anche solo raccogliere nuovi indirizzi email dove possibile.

Facebook

Facebook si dimostra un buon canale per generare consapevolezza sull’esistenza di una entità di mercato e per dare risonanza alle sue offerte. Più della metà degli italiani sono su Facebook e tipicamente le frequenze d’uso sono in crescita per il pubblico adulto e in calo per il pubblico dei teenager.
E’ il social network del mondo, l’aggregatore per eccellenza di notizie e informazioni anche visuali come immagini e video che attirano sempre più attenzione in ogni fascia di pubblico.

LinkedIN

LinkedIN è il biglietto da visita digitale per il business: una bella pagina LinkedIN aggiornata e ricca, dove si trovano tutti i collaboratori aziendali con belle foto e profili completi delle skills rappresenta certamente l’esistenza dello Studio Professionale nel mondo del business.

Twitter

Twitter è utilizzato prevalentemente per dare aggiornamenti sullo stato di una cosa, di un prodotto, di un’azienda e meno per fare commenti (a meno che non si sia una celebrità). Non è diffuso come gli altri due media, ma comunque molto utilizzato dai “techies”, cioè dalla popolazione che si interessa di tecnologia e di informatica soprattutto.

Come usare i Social Media

  • Mai fare copy/paste degli articoli del sito sui social media, se possibile
  • Selezionare spezzoni o elementi particolarmente interessanti di un articolo e riutilizzarli secondo le caratteristiche del mezzo (Facebook più sul divertimento e sul video, Linkedin più sull’aggiornamento professionale, Twitter usando il tema dell’aggiornamento immediato, della notizia modello agenzia stampa, Instagram cercando di stupire con le immagini e proponendo call to action)
  • In generale sforzarsi di produrre contenuto dedicato ai diversi media e non generalizzato per poi adattarlo
  • E’ necessario andare a ricercare i profili Social dei nostri target per suggerire loro di unirsi alle nostre pagine e ai nostri profili.

Per commenti e richieste di informazioni scrivete a info@ithesiapro.it